This option will reset the home page of this site. Restoring any closed widgets or categories.

Reset

Tempo pieno? Non per tutti

scuola-studenti1000 bambini senza tempo pieno. Delle 50 nuove classi a tempo pieno richieste dalle direzioni didattiche della provincia, nel prossimo anno scolastico ne saranno attivate solamente 10, di cui 6 a Modena. Lo denuncia Flc/Cgil che giovedì prossimo darà vita ad una volantinaggio davanti alle scuole elementari insieme a genitori e delegati sindacali. In particolare, saranno presidiati gli ingressi delle direzioni didattiche dei comuni più penalizzati dal piano triennale di tagli alla scuola pubblica del Governo, quelle di Bomporto, Vignola e Sassuolo e gli istituti comprensivi di Castelfranco, San Felice e Castelvetro. Se non ci saranno novità di organico, quindi, se non arriveranno nuovi maestri, in queste scuole elementari, nel prossimo anno scolastico non potranno essere accolte le domande di tempo pieno inoltrate dalle famiglie, al momento dell’iscrizione.

Verrebbe così meno l’impegno assunto dal Ministro Gelmini lo scorso anno di garantire comunque il tempo pieno a chi ne avesse fatto richiesta. In più, secondo la Cgil, al tempo normale, gli ex moduli, anche a quelli già in corso, in alcuni plessi non si riuscirà a garantire la mensa nei pomeriggi di rientro in classe, a causa dell’ennesimo calo dei collaboratori scolastici, incaricati della sorveglianza e dell’igiene. Da qui la protesta di giovedì mattina, con il volantinaggio di protesta che sarà effettuato anche davanti alla sede del Centro territoriale permanente per l’istruzione degli adulti in viale Monte Kosica dove a fronte di 2.000 studenti, in prevalenza stranieri che accedono ai corsi di alfabetizzazione, rimarranno solo 6 docenti contro i 15 attuali.

Be Sociable, Share!

Commenti disabilitati.