This option will reset the home page of this site. Restoring any closed widgets or categories.

Reset

I vini pregiati di Cantina Divinja a Villa Cavazza

Debutto in società per Cantina Divinja. L’Azienda agricola di Denis Barbanti, inaugurata nemmeno due anni fa, sarà presente all’importante convegno “La tutela del paesaggio rurale”, organizzato dal comune di Bomporto (Modena), e che si svolgerà venerdì 14 maggio, dalle ore 14.30, presso la bellissima Villa Cavazza di Solara.

Saranno presenti: Alberto Borghi, Sindaco di Bomporto; Giovanni Stigliano, Assessore comunale all’Urbanistica; l’On. Carlo Giovanardi, Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio; la Sen. Leana Pignedoli, Capogruppo Pd della Commissione Parlamentare Permanente Agricoltura e Produzione Agroalimentare; Tiberio Rabboni, Assessore Agricoltura Regione Emilia Romagna; Emilio Sabbatini, Presidente Provincia di Modena.

All’evento parteciperanno anche esperti, docenti, rappresentanti dell’associazione “Città del Vino”, sommelier e produttori agricoli.

Durante tutto il pomeriggio sono previste degustazioni di Lambruschi Doc.

Cantina Divinja sarà presente con uno stand speciale, a disposizione di tutti gli ospiti, per proporre una degustazione guidata dei propri vini e per far conoscere le caratteristiche dei propri prodotti.

Lambruschi di eccezionale intensità e dai profumi avvolgenti; un piacere infinito anche per il palato e l’olfatto dei clienti più raffinati ed esigenti.

Primi Profumi, Vino Divino, S.Amalia, Unico, Il Morro e Rosato. Ecco i nomi dei sei protagonisti che hanno già saputo conquistare, in poco tempo, un numero significativo di appassionati non solo a livello locale, ma anche nazionale e internazionale. Un successo ottenuto grazie alla cura con cui la famiglia Barbanti segue il processo di produzione del vino, dalla raccolta dell’uva, eseguita rigorosamente a mano, alla vinificazione immediata, alla fermentazione, fino all’imbottigliamento in eleganti bottiglie (sono circa 50 mila quelle prodotte ogni anno). Vini pregiati ed eleganti, superiori per gusto e carattere, poiché profondamente legati al rispetto della tradizione contadina e delle antiche tecniche di produzione, ma anche all’uso della tecnologia più avanzata.

L’azienda di Denis Barbanti si estende su un terreno viticolo di sei ettari ed è situata nella storica via Verdeta a Sorbara, culla del Lambrusco da secoli.

Be Sociable, Share!

Commenti disabilitati.