This option will reset the home page of this site. Restoring any closed widgets or categories.

Reset

Ambiente: 3.000 volontari per ripulire fiumi e parchi Modena

Tre mila ecovolontari al lavoro in 28 comuni: entra nel vivo, a partire da sabato 10 aprile, “Fiumi puliti 2010”, l’iniziativa promossa da Provincia e Comuni modenesi per la salvaguardia dell’ambiente. Quest’anno sarà la 23esima edizione. I primi a partire, sabato, saranno i volontari di Formigine impegnati nella pulizia degli argini del torrente Tiepido a Colombaro; sabato 17 aprile appuntamento a Bomporto per ripulire gli argini del Panaro da cartacce, sacchetti e dai rifiuti abbondanati. Fiumi puliti nasce nel 1988 su iniziativa della Provincia di Modena. Lo scorso anno sono stati 23 i comuni coinvolti che hanno mobilitato 400 volontari e 800 studenti delle scuole. Raccolti 200 quintali di rifiuti.

Modena, 8 apr. – (Adnkronos) – Entra nel vivo da sabato la stagione 2010 di ‘Fiumi puliti, fiumi sicuri’, l’iniziativa, promossa da Provincia di Modena e Comuni del territorio che prevede il coinvolgimento dei cittadini in interventi di pulizia dai rifiuti abbandonati nei corsi d’acqua, parchi pubblici e aree verdi. Arrivata alla 23esima edizione, la manifestazione si svolge in 28 comuni, ma il numero potrebbe aumentare perche’ alcuni Comuni stanno organizzando proprie iniziative, sparsi in tutto il territorio provinciale con la partecipazione di oltre tre mila cittadini durante le iniziative in programma da marzo a ottobre.

“Lo scopo dell’iniziativa – spiega Stefano Vaccari, assessore provinciale all’Ambiente – e’ quello di sensibilizzare i cittadini sulla tutela ambientale in particolare dei corsi d’acqua e aree verdi, troppo spesso invasi da rifiuti e microdiscariche abusive. L’ambiente e’ un patrimonio di tutti che va salvaguardato anche attraverso una maggiore senso civico ed educazione da parte dei cittadini”.

‘Fiumi puliti’ nasce a livello provinciale nel 1988 si iniziativa della Provincia di Modena. Nel 2009 l’iniziativa si e’ svolta in 23 comuni con la partecipazione di circa 400 volontari e 800 ragazzi delle scuole che hanno raccolto quasi 200 quintali di rifiuti per lo piu’ sparsi lungo i fiumi e nei parchi.

Be Sociable, Share!

Commenti disabilitati.